Sinferie รจ la tua Agenzia turistica di fiducia.
Elenco località:
Cerca hotel in tutto il mondo!


Clicca e cerca la tua vacanza!



PASQUA 2018

PASQUA A MATERA E BASILICATA

Descrizione:

DAL 28 MARZO AL 2 APRILE

Immergiti in quella Basilicata bella e dolente descritta da Carlo Levi, in luoghi surreali come i Sassi di Matera, Craco Vecchia città fantasma, Metaponto testimone della Magna Grecia, i calanchi padroni di paesaggi mozzafiato, Melfi città di Orazio e del suo Carpe Diem.

PROGRAMMA
1° GIORNO: PARTENZA - RODI GARGANICO. Partenza verso la Puglia pranzo libero lungo il percorso. Sistemazione e cena in hotel nella zona di Rodi Garganico.
2° GIORNO: MATERA. Prima colazione in hotel, partenza per Matera: prima vista mozzafiato del suo centro antico dal belvedere: una immagine indimenticabile della «Gerusalemme d’Italia», città fra le più antiche al mondo. Visita guidata del centro città e dell’incredibile area dei “Sassi”, patrimonio UNESCO, caverne scavate e abitate dalla preistoria sino agli anni ’50: ingresso a due chiese rupestri e ad una abitazione incastonata nella roccia. Pranzo in ristorante in corso di visita, sistemazione e cena in hotel.
3° GIORNO: METAPONTO, POLICORO. Prima colazione in hotel, partenza per Metaponto, incontro con la guida e visita di una delle più importanti città della Magna Grecia, che mantiene quasi inalterate alcune strutture dell’Antica Grecia, con le Tavole Palatine e il Tempio dedicato alla dea Hera. Policoro, piccolo borgo rurale sviluppatosi negli anni ’50, con ampie distese di spiaggia e il Museo Nazionale della Siritide (incluso), ubicato nel cuore dell’antica Heraclea, colonia della Magna Grecia. Visita al Santuario di S.Maria di Anglona (incluso) incastonato in una strepitosa posizione tra i calanchi in un luogo che viene definito «il paesaggio dell’anima». Pranzo in ristorante in corso di visita , cena in hotel.
4° GIORNO: CRACO VECCHIA - ACERENZA - VENOSA - MELFI. Prima colazione in hotel - Intera giornata escursione guidata. Attraverseremo il paesaggio lunare dei calanchi, unico in tutta Italia, fino ad ammirare dal basso Craco Vecchia, affascinante città fantasma circondata da uliveti secolari e set cinematografico di molti film, tra cui la «passione di Cristo» di Mel Gibson e «Agente 007 - Quantum of Solace”. Ci dirigiamo poi verso Acerenza: bellezza e mistero sono i termini più appropriati per descrivere questo piccolo paese lucano; la bellezza di un borgo arrampicato sulla montagna, con le alte mura e l’imponente cattedrale che svetta tra le viuzze del centro storico e segreti che racchiude, a partire dai Templari che proprio da qui passavano per andare in Terrasanta. Che dire poi della finestrella nella cripta che dicono custodisca il Sacro Graal. Alcuni studiosi inoltre affermano che qui riposino i resti della figlia del conte Vlad III di Valacchia meglio noto come Conte Dracula. Continuazione con Venosa, città di Orazio Flacco, il poeta del «Carpe Diem». È un centro di arte e cultura con l’Abbazia della Trinità, la casa di Orazio, il Parco Archeologico con l’Anfiteatro, le Terme romane, le Domus il Battistero e il Castello aragonese partenza per. Melfi, sistemazione e cena in hotel. - Pranzo in ristorante in corso di visita.
5° GIORNO: MELFI - FROSINONE. Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita del pittoresco insediamento medioevale sulla Valle dell’Ofanto, con il centro storico all’interno dell’originaria cinta muraria normanna. Visita alla Cattedrale e ad una cantina per degustazione del rinomato vino della zona: l’Aglianico DOC. Pranzo in ristorante continuazione per Frosinone, Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
6° GIORNO: FROSINONE - ORVIETO - RIENTRO. prima colazione in hotel, partenza Orvieto, visita guidata della città, una delle città più antiche di Italia, deve le sue origini alla civiltà etrusca: i primi insediamenti risalgono al IX° secolo a.C. e si localizzarono all’interno delle grotte tufacee ricavate nel massiccio su cui sorge attualmente la cittadina umbra. Ammireremo lo splendido Duomo, un variopinto esempio di architettura romanico-gotica, ricchissimo di opere d’arte, a partire dalla nota facciata, con il rosone; al suo interno custodisce il Sacro Corporale. L’interno del Duomo è ornato di importanti opere, tra le quali i celebri affreschi di Luca Signorelli e il Reliquiario del Corporale. pranzo n ristorante e partenza per il rientro previsto in serata.

PERIODO QUOTA DI PARTECIPAZIONE
28/03/2018
02/04/2018
780,00

La quota comprende: viaggio in pullman Gran Turismo, sistemazione in hotel su base camera doppia con trattamento di mezza pensione, pranzi in ristorante come da programma, visite come da programma, ingressi come da programma, degustazione Aglianico, assicurazione sanitaria, garanzia annullamento.
La quota non comprende: ingressi oltre a quelli menzionati nel programma, mance. Supplemento camera singola Euro 130 e tutto quanto non espressamente indicato
alla voce "la quota comprende".

Il viaggio verrà effettuato con un minimo di 30 partecipanti.