Sinferie รจ la tua Agenzia turistica di fiducia.
Elenco località:
Cerca hotel in tutto il mondo!


Clicca e cerca la tua vacanza!



Descrizione:

7 - 10 DICEMBRE

PROGRAMMA
1° GIORNO - MILANO/ SAN PIETROBURGO. Trasferimento Valtellina - aeroporto. Ritrovo dei Signori partecipanti in aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e partenza con volo di linea per San Pietroburgo (non diretto). All’arrivo, trasferimento in bus in hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
2° GIORNO - SAN PIETROBURGO. Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida e partenza per la visita della città: “il Piazzale delle Colonne Rostrate, la Prospettiva Nevskij, il Campo di Marte, l’Ammiragliato ed infine la Piazza S. Isacco con il suo colonnato e l’omonima Cattedrale.” Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita della reggia di Pushkin: “residenza estiva di Caterina la Grande, costruita dai più grandi architetti residenti in Russia. Una delle meraviglie del Palazzo Grande di Caterina è la celebre “Sala dell’Ambra” realizzata da Rastrelli per ospitare i magnifici pannelli della pregiata resina fossile”. Cena e pernottamento in hotel.
3° GIORNO - SAN PIETROBURGO. Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida e partenza per la l’escursione del Museo Hermitage (ingresso incluso) uno dei più grandi al mondo; le collezioni esposte comprendono oltre 2.700.000 pezzi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della collezione degli impressionisti e continuazione della visita città. Cena e pernottamento in hotel.
4° GIORNO - SAN PIETROBURGO/MILANO. Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della Fortezza dei SS. Pietro e Paolo: “costruita nel 1703 per volontà di Pietro il Grande, fu la prima costruzione di questa città e per questo considerata il suo simbolo”. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo di rientro - operazioni d’imbarco su volo di linea (non diretto) per Milano. Arrivo e fine dei nostri servizi.

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.

PERIODO QUOTA DI PARTECIPAZIONE
07/12/2017
10/12/2017
1.090,00

La quota comprende: trasferimento Valtellina - aeroporto a/r, volo a/r, programma come indicato ingressi inclusi (Hermitage, impressionisti, fortezza di Pietro e Paolo, Pushkin), tasse aeroportuali, visto consolare, assicurazione medico bagaglio.
La quota non comprende: mance, bevande extra (ai pasti è inclusa acqua e caffè o tea), facchinaggio e tutto quanto non indicato ne la quota comprende.

Possibilità di stipulare polizza annullamento (2.5%) calcolata sul totale delle quote della presente quotazione.

Documenti e Visti: Per i cittadini italiani, oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive) + formulario + 1 fototessera recente, a colori, biometrica, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri. Il passaporto è personale, pertanto il titolare è responsabile della sua validità e l'agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. Detti documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 30 giorni prima della partenza per evitare diritti d'urgenza da parte del Consolato. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene in ogni caso consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l'ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare, in ogni caso, che i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. La documentazione necessaria e il costo per l'ottenimento dei visti sono gli stessi che per gli adulti. Verificare che sul passaporto del minore siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l'estratto di nascita rilasciato dall'anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario "l'atto di accompagno" vidimato dalla Questura oppure l'iscrizione delle generalità dell'accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di detti documenti è di 6 mesi. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all'occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Per i cittadini di altra nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi (soggetti a modifiche), oltre al passaporto, formulario e foto sono necessari: per i cittadini CEE, il certificato di residenza o copia della carta d'identità italiana; per tutti gli altri stranieri, il permesso di soggiorno. I cittadini di origine russa, devono contattare, prima dell'iscrizione, il proprio consolato per avere
ragguagli circa le procedure da espletare.